Vai al contenuto principale

Master II Livello - Anno Accademico 2023/2024

 Contenuti in aggiornamento

Master Interateneo di II Livello Aligner Orthodontics
Proponente: Prof. Andrea Deregibus
Costi € 4.500
Pre-iscrizioni dal 2 ottobre 2023 al 12 gennaio 2024

 Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Master Interateneo di II Livello in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II “Andrologia - Andrea Tamagnone”
a.a. 2023/2024
Proponente del Master: Prof. Carlo Ceruti
Riedizione - Decreto Rettorale di istituzione n. 799 del 28/10/2003

Obiettivi Formativi del Corso
L’andrologia, branca che si occupa delle patologie dell’apparato riproduttivo maschile, ha acquisito importanza sempre maggiore sia per l’aumento della richiesta di prestazioni da parte del pubblico, sia per lo sviluppo di nuove forme di terapia sia medica che chirurgica.
Il Master Universitario di II livello in Andrologia – Andrea Tamagnone, proposto in questo documento, intende fornire agli specialisti in Urologia le competenze necessarie per un moderno e completo approccio al paziente con disfunzioni della sfera sessuale e della riproduzione, che comprenda tutte le opzioni diagnostiche e terapeutiche disponibili, con particolare riferimento alle tecniche chirurgiche: implantologia protesica peniena, chirurgia complessa degli incurvamenti e delle retrazioni peniene, interventi per l’infertilità maschile.

Profilo Professionale e Settori Occupazionali
Nella realtà Italiana attualmente non esiste la figura dello specialista in andrologia; il master in andrologia costituisce quindi l’unico corso di studio strutturato in ambito universitario utile a fornire ai medici nozioni e capacità necessarie per inquadrare e trattare secondo i più moderni standard qualsiasi patologia andrologica.

Requisiti d’accesso

  • Lauree del vecchio ordinamento:
    Laurea in Medicina e Chirurgia e abilitazione all’esercizio della professione medica
  • Lauree di II livello (DM 509/99 e DM 270/2004):
    Laurea in Medicina e Chirurgia (classi 46/S e LM-41) e abilitazione all'esercizio della professione medica.
  • Altro: Il riconoscimento dei titoli stranieri sarà effettuato in conformità all’art.2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino.
    CFU acquisiti in precedenza: NO

Comitato Scientifico

  • Prof. Gontero Paolo MED/24 Dip. Scienze Chirurgiche UNITO - PO
  • Prof. Ghigo Ezio MED/13 Dip. Scienze Mediche - PO
  • Prof. Fonio Paolo MED/36 Dip. Scienze Chirurgiche UNITO - PO
  • Prof. Lanfranco Fabio - Dip. Scienze Mediche UNITO - PA
  • Prof. Revelli Alberto - Dip. Scienze Chirurgiche UNITO - PA
  • Prof. Bogetti Paolo - Dip. Scienze Chirurgiche UNITO - PA
  • Dott. Ceruti Carlo - Dip. Scienze Chirurgiche UNITO - RU
  • Dott. Soria Francesco - Dip. Scienze Chirurgiche UNITO - RU
  • Prof. Vincenzo Mirone Università Federico II di Napoli - PO
  • Prof. Ciro Imbimbo Università Federico II di Napoli - PO
  • Prof. Alessandro Palmieri - Università Federico II di Napoli - PA
  • Dr. Marco Capece - Università Federico II di Napoli RU
  • Prof. Carlo Alviggi - Università Federico II di Napoli - PA
  • Prof. Riccardo Talevi - Università Federico II di Napoli - PA
  • Dr. Simone La Padula - Università Federico II di Napoli - RU

Presentazione delle domande di ammissione

  • Inizio iscrizioni: 20/09/2023 h. 9.30
  • Fine iscrizioni: 20/11/2023 h. 15.30

Modalità di Ammissione
Nel caso in cui le domande di partecipazione fossero superiore al numero massimo di posti disponibili si procederà alla valutazione dei titoli ed alla compilazione di una graduatoria con i seguenti criteri:

  • fino a un massimo di 5 punti per il voto di laurea (0,30 per punto per i pieni voti legali, 4 per i pieni voti assoluti, 5 per la lode)
  • fino a un massimo di 8 punti per il voto di diploma di specialista in urologia (1 punto per i pieni voti legali, 7 per i pieni voti assoluti, 8 per la lode)
  • fino ad un massimo di 8 punti per il servizio di ruolo prestato presso strutture pubbliche; 2 punti per ogni anno di servizio o frazione superiore a 6 mesi
  • fino a un massimo di 9 punti per le pubblicazioni delle materie attinenti all’argomento del master

Immatricolazione

  • data di pubblicazione della graduatoria: 5/12/2023 h. 9.30
  • immatricolazione: dal 06/12/2023 h. 9.30 al 15/12/2023 h. 15.30
  • ripescaggio: dal 19/12/2023 h. 9.30 al 21/12/2023 h. 15.30

Costo

  •  € 3.500,00 da versare all’immatricolazione

Posti disponibili:

  • Minimo: 2 posti
  • Massimo: 6 posti

Prova Finale
La prova finale è obbligatoria per il conseguimento del master. Le modalità di svolgimento della stessa saranno comunicate durante il corso e/o sul sito del master. La pergamena verrà rilasciata in lingua italiana.

Sede del Corso:

  • Dipartimento di Scienze Chirurgiche – UNITO
  • A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino (C.so Bramante 88 – Torino)
  • Presidi Molinette – S. Anna – Regina Margherita
  • Università Federico II di Napoli – c/o Edificio 5 Urologia (Via Sergio Panzini 5 – Napoli)

Informazioni:

Master Universitario di II  Livello in Bioingegneria parodontale

Proponente: Prof. Mario Aimetti
Costo: € 18.000
In aggiornamento

 Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Bando borse di studio in favore degli iscritti ai Master

Master Universitario di II  Livello in Chirurgia Orale
Proponente: Prof. Elio Berutti
Costi € 7.500
Pre-iscrizioni dal 4 settembre 2023 al 3 novembre 2023

 Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Bando borse di studio in favore degli iscritti ai Master

Master Universitario di II  Livello in "Chirurgia ortognatica e delle malformazioni cranio-facciali" 
a.a. 2023/2024
Proponente del Master: Prof. Guglielmo Ramieri
Per informazioni consulta il sito del master

Presentazione delle domande di ammissione

  • in aggiornamento - consulta il sito web del master

Costo

  • il master ha un costo di iscrizione di 4000,00 euro

Informazioni

  • Segreteria COREP (apertura al pubblico: lunedì-venerdì, ore 8.30-16.00)
    Via Ventimiglia 115, 10126 Torino
    Tel: +39 011 63.99.353
    E-mail: areamedica@corep.it
  • Direzione Didattica e Servizi agli Studenti
    Polo Medicina Torino
    C.so Dogliotti, 38 - Torino
    corsiterzolivello.medtorino@unito.it

Master Universitario di II Livello in Clinical and surgical microendodontics

Proponente: Prof. D. Pasqualini 

Costi € 18.000

Pre-iscrizioni dal 11 settembre 2023 al 6 dicembre 2023

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Bando borse di studio in favore degli iscritti ai Master

Master Universitario di II Livello in “Gestione clinica della patologia cervico-vaginale e vulvare”
a.a. 2023/2024
Proponente del Master: Prof. Mario Preti
Nuova Istituzione: Decreto Rettorale di Istituzione n. 4129 del 25/7/2023

Obiettivi Formativi del Corso

Negli ultimi decenni il trattamento delle patologie cervico-vaginali e vulvari è stato soggetta ad importanti evoluzioni. La progressiva acquisizione di conoscenze sulla storia naturale dello screening del cervicocarcinoma e l’introduzione di metodiche diagnostiche e terapeutiche sempre più raffinate hanno modificato in modo profondo la gestione delle pazienti affette de queste patologie con conseguenti cambiamenti di risultati sia in termini di quantità che di qualità di vita salvata.
Il progresso tecnologico, la messa a punto di percorsi diagnostico-terapeutici complessi e la necessità di definire sequenze logiche di trattamenti tra loro potenzialmente sinergici ma con tossicità cumulabili, ha reso non derogabile la formazione di figure professionali mediche dedicate a questo complesso insieme di patologie.
Al fine di creare una specifica competenza nell'ambito della patologia cervico-vaginale e vulvare il Master ha l'obiettivo di fornire le basi biologiche e fisiopatologiche dell'infezione da HPV, formare professionisti che lavorano nell'ambito dello screening del cervicocarcinoma secondo i protocolli internazionali, acquisire le competenze colposcopiche necessarie per la diagnosi, il trattamento e il follow-up delle precancerosi del basso tratto genitale, imparare le tecniche di conizzazione della cervice uterina e dell'escissione vaginale e vulvare, acquisire le nozioni base della vulvologia (infezioni, dermatosi vulvari, precancerosi vulvari, carcinoma della vulva), acquisire le basi neurobiologiche della vulvodinia, della diagnosi e del trattamento, acquisire le conoscenze necessarie alla diagnosi e al trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili.
La formazione degli specialisti in patologia cervico-vaginale e vulvare comprende conoscenze di epidemiologia, metodologia della ricerca, diagnostica per immagini, anatomia patologica, chirurgia ginecologica pelvica sia ginecologica propriamente detta che urologica, radioterapia, oncologia medica, psico-oncologia e terapia palliativa, dermatologiche, urologiche e oncologiche.
Il Corso è strutturato per realizzare un percorso formativo finalizzato all’acquisizione di competenze metodologiche, teoriche e pratiche in merito a epidemiologia, etiopatogenesi, diagnosi e trattamento delle patologie del Basso Tratto Genitale.
Il Master risponde all’esigenza della multidisciplinarietà nella gestione clinica, riunendo competenze ginecologiche, dermatologiche, urologiche e oncologiche al proprio interno, per sottolineare la stretta collaborazione tra i vari specialisti per la corretta gestione delle pazienti. Inoltre un ampio spazio sarà dedicato alla crescente ricerca neurobiologica e patofisiologia del dolore pelvico, con adeguata trattazione della patologia vulvodinica.
In Italia tale subspecializzazione non esiste. Diventa pertanto importante offrire un percorso didattico che colmi questo vuoto.
Obiettivo del Master è fornire gli strumenti fondamentali, spesso non offerti dalla scuola di
specializzazione in ginecologia e ostetricia, al ginecologo che abbia uno specifico interesse alla gestione delle patologie cervico-vaginali e vulvari.

Il master è quindi un’ottima occasione per ampliare le competenze attraverso una formazione multidisciplinare utile ad affrontare un settore in continua evoluzione oltre che acquisire strumenti di ricerca scientifica in un campo di grande attualità.

Profilo Professionale e Settori Occupazionali

Il Master universitario in Gestione Clinica della Patologia Cervico-Vaginale e Vulvare ha l'obiettivo di formare figure professionali in grado di sviluppare in maniera autonoma percorsi diagnostico – terapeutici nell’ambito della gestione del Basso Tratto Genitale Femminile. Il Corso è rivolto a medici specialisti in ginecologia impegnati nello screening del cervicocarcinoma, ginecologi oncologi e ginecologi di base, vuole formare figure professionali in grado di sviluppare in maniera autonoma percorsi diagnostico–terapeutici nell’ambito dello screening del cervicocarcinoma al fine di permetterne l’inserimento presso le strutture sanitarie pubbliche e private dedicate all’assistenza delle pazienti ginecologiche.

Requisiti d’accesso

Lauree del vecchio ordinamento:

  • Medicina e Chirurgia e abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo

Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004):

  • Medicina e Chirurgia (46/S e LM-41) e Abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo 

Altro

  • Riconoscimento di titoli stranieri sarà effettuato in conformità all'art. 2.5 del Regolamento master dell'Università degli studi di Torino
  • CFU acquisiti in precedenza: NO

Comitato Scientifico

  • Benedetto Chiara – Unito - Dipartimento Scienze Chirurgiche - Professore ordinario
  • Cassoni Paola - Unito - Dipartimento Scienze Mediche - Professore ordinario
  • Di Perri Giovanni - Unito - Dipartimento Scienze Mediche - Professore ordinario
  • Gontero Paolo - Unito -Dipartimento Scienze Chirurgiche - Professore ordinario
  • Ostacoli Luca - Unito - Dipartimento Scienze Biologiche - Professore ordinario
  • Preti Mario - Unito - Dipartimento Scienze Chirurgiche - Professore associato
  • Marozio Luca - Unito - Dipartimento Scienze Chirurgiche - Professore associato
  • Cosma Stefano - Unito - Dipartimento Scienze Chirurgiche – Ricercatore a tempo determinato di tipo B
  • Revelli Alberto - Unito - Dipartimento Scienze Chirurgiche - Professore associato
  • Quaglino Pietro - Unito - Dipartimento Scienze Mediche - Professore associato
  • Micheletti Leonardo - Unito - Professore In Quiescenza - Esperto Della Materia
  • Bucchi Lauro – Unità di Epidemiologia E Registro Tumori - Istituto Romagnolo Per Lo Studio Dei
  • Tumori Dino Amadori - IRCCS, Meldola - Esperto Della Materia
  • Carozzi Francesca - ISPRO Istituto Per Lo Studio, La Prevenzione E La Rete Oncologica, Firenze - Esperto Della Materia
  • Costa Silvano - Libero Professionista Bologna - Esperto Della Materia
  • Giordano Livia - Aou Città Della Salute E Della Scienza Di Torino S.S.D. Epidemiologia,- CPO - Esperto Della Materia
  • Giorgi Rossi Paolo - Scs Epidemiologia E Comunicazione Del Rischio - Azienda Unità Sanitaria Locale Reggio Emilia -Esperto Della Materia
  • Mantellini Paola - Osservatorio Nazionale Screening Ispro Istituto Per Lo Studio, La Prevenzione E La Rete Oncologica, Firenze - Esperto Della Materia
  • Rosso Stefano - Registro Tumori Piemonte - Piedmont Cancer Registry - Esperto Della Materia
  • Ronco Guglielmo - Senior Visiting Scientist · International Agency For Research On Cancer /World Health Organization - Esperto Della Materia

Presentazione delle domande di ammissione

  • Inizio iscrizioni: data da stabilire
  • Fine iscrizioni: data da stabilire

Modalità di Ammissione

Le domande di ammissione dovranno essere presentate on-line all'Università degli Studi di Torino. Se il numero delle domande (regolarmente pervenute entro i termini indicati per la scadenza) dovesse essere superiore al numero dei posti disponibili, si procederà alla selezione dei candidati previa valutazione del curriculum formativo-professionale e di un elaborato di non più di 5.000 caratteri in cui il candidato evidenzi il motivo e le finalità per cui vuole partecipare al Master.

Sarà formata una graduatoria in base al punteggio attribuito al curriculum e alla valutazione dell’elaborato.

Immatricolazione

  • data di pubblicazione della graduatoria: da stabilire
  • immatricolazione:  stabilire
  • ripescaggio: stabilire

Costi

Il master ha un costo di 3.000,00 euro:

  • I rata: all’immatricolazione: euro 1.500,00
  • II rata: entro il 29/11/2024 euro 1.500,00

In caso di rinuncia lo studente dovrà comunque versare l’intera quota di contribuzione e non avrà diritto ad alcun rimborso.
Non è prevista l’iscrizione a singoli moduli del Master

Posti disponibili  

  • Minimo: 4 posti
  • Massimo: 20 posti

Varie

La frequenza alle lezioni è obbligatoria.

Il conseguimento dei crediti è subordinato al superamento da parte degli iscritti di tutte le verifiche di accertamento delle competenze acquisite effettuate periodicamente. Le verifiche periodiche, in numero non superiore a dieci per anno, daranno luogo a votazioni espresse in trentesimi e si intendono superate con una valutazione minima di 18/30.

Il conseguimento del master è subordinato al completamento del tirocinio, al superamento di una prova finale di accertamento delle competenze complessivamente acquisite durante il tirocinio.

Sede del Corso

  • Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Città della Salute e della Scienza di Torino – Ospedale Ostetrico Ginecologico Sant’Anna – Via Ventimiglia 3 – 10125 Torino
  • ed eventualmente altre sedi da convenzionare

Caratteristiche della prova finale: 

La prova finale è obbligatoria per il conseguimento del Master. Le modalità di svolgimento della stessa saranno comunicate durante il corso e/o sul sito del Master. La pergamena verrà rilasciata in lingua italiana.

Informazioni

Referente Amministrativa: Dott.ssa Sabina Rollo - sabina.rollo@unito.it

Direzione Didattica e Servizi agli Studenti
Polo Medicina Torino
C.so Dogliotti, 38 - Torino
Corsiterzolivello.medtorino@unito.it

Master Universitario di II Livello in Implantologia protesica
Proponente:  Dott. Schierano Gianmario
Costi € 10.000 
Pre-iscrizioni dal 4 settembre 2023 al 3 novembre 

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Bando borse di studio in favore degli iscritti ai Master


Master Universitario di II Livello in “Medicina della Riproduzione Umana e Tecniche di Fecondazione in Vitro
a.a. 2023/2024
Proponente del Master: Prof.ssa Chiara Benedetto
Riedizione: Decreto Rettorale di istituzione n. 6838 del 19/11/2013 
 
Obiettivi Formativi del Corso
Negli ultimi anni esiste una reale richiesta e necessità di implementazione delle ricerche e delle competenze sulla fisiopatologia della riproduzione al fine di aumentare le aspettative di gravidanza delle donne con difficoltà riproduttive.
Il Master in “Medicina della Riproduzione Umana e Tecniche di Fecondazione in Vitro ” è un corso di formazione avanzata per l’acquisizione, da parte di Medici, Biologi e Biotecnologi delle competenze necessarie per conoscere:
- l’epidemiologia e le cause ambientali di infertilità,
- i meccanismi e processi della riproduzione umana,
- le tecniche di procreazione medicalmente assistita,
- i protocolli terapeutici integrati in medicina della riproduzione umana,
- le nuove tecnologie per lo studio della qualità ovocitaria,
- lo studio delle tecniche di crioconservazione dei gameti e degli embrioni,
- la crioconservazione degli ovociti e del tessuto ovarico nelle pazienti oncologiche,
- l’utilizzo di tecniche delle cellule staminali per la terapie integrate.
Il presente Master Universitario di II livello si propone di trasmettere le più recenti tecniche della medicina e biologia della riproduzione consentendo di esercitare in maniera autonoma, con originalità, creatività e rigore metodologico, l’attività clinica e di ricerca.
L’organizzazione del Master prevede lezioni frontali, lezioni pratiche in aula interattiva dalla sala operatoria, e, previa suddivisione in piccoli gruppi (o individuale) è prevista la frequenza attiva in ambulatorio e nel laboratorio del Centro di Fisiopatologia della Riproduzione Umana.
I limiti delle varie metodiche e la gestione delle possibili complicanze saranno oggetto di discussione interdisciplinare.
 
Profilo Professionale e Settori Occupazionali
Il Master è diretto a soddisfare la diffusa richiesta di approfondimento culturale, nonché le esigenze di aggiornamento e qualificazione professionale degli operatori del settore, biologi, medici e biotecnologi.
In particolare gli allievi dovranno acquisire un dettagliato e aggiornato bagaglio sulle tecnologie inerenti la biologia della riproduzione umana applicabili nel campo della procreazione assistita.
Il corso vuole formare figure professionali in grado di sviluppare in maniera autonoma percorsi diagnostico – terapeutici nell’ambito della medicina della riproduzione umana al fine di permetterne l’inserimento presso le strutture sanitarie pubbliche e private.
 
Requisiti d’accesso

Lauree del vecchio ordinamento:

  • Medicina e Chirurgia; 
  • Medicina Veterinaria; 
  • Farmacia;
  • Scienze Biologiche; 
  • Scienze Naturali; 
  • Biotecnologie (tutti gli indirizzi)
Non è necessaria l'abilitazione all'esercizio professionale.
 

Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004):

  • Medicina e Chirurgia - classi 46/S e LM-41; 
  • Medicina Veterinaria - classi 47/S e LM-42;
  • Biologia - classi 6/S e LM-6; 
  • Scienze della nutrizione umana - classi 69/S e LM-61; 
  • Farmacia e Farmacia Industriale - classi 14/S e LM-13; 
  • Biotecnologie Industriali - classi 8/S e LM-8; Biotecnologie agrarie - classi 7/S e LM-7; Biotecnologie mediche,
  • veterinarie e farmaceutiche - classi 9/S e LM-9;
  • Scienze Naturali Magistrale Classi LM-60 e 68/S; 
  • Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche - classi SNT/03/S e LM/SNT3; . 
Non è necessaria l'abilitazione all'esercizio professionale.
 
Altro: Titoli accademici conseguiti all’estero riconosciuti idonei dal Comitato Scientifico in conformità a quanto previsto dall’art. 2.5 del Regolamento Master.
Riconoscimento CFU acquisiti in precedenza: NO
 
Comitato Scientifico
  • BENEDETTO Chiara MED/40 PO Scienze Chirurgiche
  • PRETI Mario MED/40 PA Scienze Chirurgiche
  • COSMA Stefano MED/40 RU Scienze Chirurgiche
  • MAROZIO Luca MED/40 PA Scienze Chirurgiche
  • REVELLI Alberto MED/40 PA Scienze Chirurgiche
  • ROLLO Sabina Personale TA Scienze Chirurgiche
  • RACCA Cinzia Esperta della materia
  • GENNARELLI Gianluca Esperto della materia
  • MICHELETTI Leonardo Esperto della materia
  • MANENTI Marco Esperto della materia
  • MASSOBRIO Marco Esperto della materia
 
Presentazione delle domande di ammissione
 
Inizio iscrizioni:  20/09/2023, ore 9.30
Fine iscrizioni:   30/11/2023, ore 15.00
 
Modalità di Ammissione
Le domande di ammissione dovranno essere presentate on-line.
Se il numero delle domande (regolarmente pervenute entro i termini indicati per la scadenza) dovesse essere superiore al numero dei posti disponibili, si procederà alla selezione dei candidati previa valutazione di un elaborato di non più di 5.000 caratteri in cui il candidato evidenzi il motivo e le finalità per cui vuole partecipare al Master con in particolare evidenza la crescita professionale attesa. Dovrà inoltre illustrare in quali situazioni cliniche vorrà applicare le conoscenze e le capacità apprese nel corso.
Il Comitato scientifico nominerà una commissione, presieduta dal Presidente della Commissione (membro del Comitato Scientifico) e da altri 2
componenti del Comitato scientifico, che procederà alla selezione dei candidati.
Sarà formata una graduatoria in base al punteggio avuto nella valutazione dell’elaborato per attinenza ed innovazione.
Inviare anche un  curriculum vitae allegando copia del documento di identità a: sabina.rollo@unito.it, OGGETTO: Master in  MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE UMANA E TECNICHE DI FECONDAZIONE IN VITRO – Nome e Cognome candidato.
 
Immatricolazione
• data di pubblicazione della graduatoria: date da stabilire
• Inizio immatricolazioni: date da stabilire  
 
Costi: 
€ 3.500 l’intero corso
I rata: euro 1.500 al momento dell’immatricolazione 
II rata: euro 2.000 entro il 30/09/2024. 
- Data oltre la quale la non regolarizzazione della contribuzione implica la mancata iscrizione
è all’atto dell’immatricolazione.
 
- In caso di rinuncia lo studente dovrà versare comunque l’intera quota di contribuzione e non avrà diritto ad alcun rimborso
- È possibile l'iscrizione ai singoli moduli. Quota di iscrizione per ogni modulo: euro 400,00.
 
 
Posti disponibili:
Minimo:    3 posti
Massimo: 15 posti
 
Prova Finale
La prova finale è obbligatoria per il conseguimento del master. Le modalità di svolgimento della stessa saranno comunicate durante il corso e/o sul sito del master. La pergamena verrà rilasciata in lingua italiana.
 
Sede del Corso: 
• Dipartimento di Scienze Chirurgiche
• A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino Presidio S. Anna – Corso Spezia, 60 - 10126 Torino
 
Informazioni:
Sabina Rollo: Referente Amministrativo – sabina.rollo@unito.it
 
Direzione Didattica e Servizi agli Studenti
Polo Medicina Torino
C.so Dogliotti, 38 - Torino

Master Universitario di II Livello in  Medicina Legale Odontostomatologica
Proponente: Prof. Elio Berutti
Costi € 3.500
Pre-iscrizioni dal 4 settembre 2023 al 13 novembre 2023

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Master Universitario di II Livello in “Medicina Materno-Fetale”
a.a. 2023/2024
Decreto Rettorale di istituzione n. 6635 del 21/11/2012
Proponente del Master: Prof. Alberto Revelli

Obiettivi Formativi del Corso

Obiettivo del master in “Medicina Materno Fetale” è fornire gli strumenti fondamentali, necessariamente non offerti dalla specializzazione in ginecologia e ostetricia, al ginecologo che desideri occuparsi di gravidanze ad alto rischio dedicando particolare attenzione a ricomporre la frammentazione tra gli specialisti coinvolti di volta in volta nella gestione delle gravidanze complicate.

Il corso si prefigge di fornire ai discenti nozioni fondamentali ed aggiornate di fisiologia materna e fetale, genetica, teratologia, endocrinologia, diagnostica per immagini, patologie internistiche, chirurgia, finalizzate alla gestione clinica delle patologie materne e fetali.

L’organizzazione del Master prevede lezioni frontali, presentazioni di casi, discussioni multidisciplinari e interattive, e la frequenza attiva, in piccoli gruppi, presso il Centro di Diagnosi Prenatale, il reparto e gli ambulatori di patologia della gravidanza del Dipartimento di Discipline Ginecologiche e Ostetriche.

Il Master è diretto a soddisfare la diffusa richiesta di approfondimento culturale, nonché le esigenze di aggiornamento e qualificazione professionale degli operatori del settore. In particolare gli allievi dovranno acquisire un dettagliato e aggiornato bagaglio culturale di conoscenze e competenze tecniche circa l’utilizzo di tecnologie inerenti la Medicina Materno Fetale applicabili nel campo dell’assistenza delle gravidanze a rischio materno o fetale.

Profilo Professionale e Settori Occupazionali

Il corso vuole formare figure professionali in grado di sviluppare in maniera autonoma percorsi diagnostico–terapeutici nell’ambito della medicina materno-fetale al fine di permetterne l’inserimento presso le strutture sanitarie dedicate all’assistenza alle gravidanze ad alto rischio.

Requisiti d’accesso

Lauree del vecchio ordinamento:

  • Medicina e Chirurgia e abilitazione all’esercizio della professione.

Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004):

  • Lauree di II livello: Medicina e Chirurgia (classi 46/S e LM-41) e abilitazione all’esercizio della professione.

Altro: Titoli accademici conseguiti all’estero riconosciuti idonei dal Comitato Scientifico in conformità a quanto previsto dall’art. 2 comma 5 del Regolamento per la disciplina dei master).

Riconoscimento CFU acquisiti in precedenza: NO

Presentazione delle domande di ammissione

  • Inizio iscrizioni: 18/10/2023 h. 9.30
  • Fine iscrizioni: 06/05/2024 h. 15.00

Modalità di Ammissione

Qualora il numero di candidati non sia superiore al numero massimo di allievi ammissibile, verrà effettuata un’analisi dei requisiti di idoneità. Nel caso vi siano più candidati del numero massimo iscrivibile, verrà effettuata una valutazione del cv.

Immatricolazione

  • data di pubblicazione della graduatoria: 08/05/2024 h. 9.30
  • immatricolazione: dal 9/05/2024 h. 9.30 al 16/05/2024 h.15.00
  • I ripescaggio: dal 20/05/2024 h. 9.30 al24/05/2024 h.15.00
  • II ripescaggio: dal 28/05/2024 h. 9.30 al 31/05/2024 h. 15.00

Costi

Il master ha un costo di euro 3.500,00 da versare iin due rate:

  • I rata: euro 1.500,00 all’immatricolazione
  • II rata: euro  2.000,00 entro il 30/09/2024

La data oltre la quale la non regolarizzazione della contribuzione implica la mancata

iscrizione è all’atto dell’immatricolazione

In caso di rinuncia lo studente dovrà comunque versare l’intera quota di contribuzione e non avrà diritto ad alcun rimborso

È possibile l'iscrizione ai singoli moduli. Quota di iscrizione per ogni modulo: 400,00€

Prova Finale

La prova finale è obbligatoria per il conseguimento del master. Le modalità di svolgimento della stessa saranno comunicate durante il corso e/o sul sito del master. La pergamena verrà rilasciata in lingua italiana.

Posti disponibili

  • Minimo: 5 posti
  • Massimo: 15 posti

Informazioni

Dott.ssa Sabina Rollo
Referente Amministrativo
sabina.rollo@unito.it

Direzione Didattica e Servizi agli Studenti
Polo Medicina Torino
C.so Dogliotti, 38 - Torino
Corsiterzolivello.medtorino@unito.it

Master Universitario di II Livello in Odontoiatria Protesica Digitale
Proponente: Prof. Federico Mussano
Costi € 4.500
Pre-iscrizioni dal 02 ottobre 2023 al 29 gennaio 2024

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School


Oral Medicine, Laser In Dentistry and Special Needs
In aggiornamento

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Master Universitario di II Livello in Ortodonzia contemporanea
Proponente: Prof. Andrea Deregibus
Costi € 4.500
Non attivato per l'a.a.a 2023/2024

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Master Universitario niennale di II Livello in Parodontologia
Proponente: Prof. Mario Aimetti 
Costi € 30.000
Pre-iscrizioni dal 4 settembre 2023 al 02 novembre 2023

Per maggiori infrmazioni visita il sito del master

Bando borse di studio in favore degli iscritti ai Master

Master Universitario di II Livello in  Prosthodontics Rehabilitation of Patient with Maxillofacial Defect of Trauma
Proponente: Prof. Gianfranco Gassino
Costi  € 4.900
Pre-iscrizioni dal 18 settembre 2023 al 15 gennaio 2024

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Master Universitario di II Livello in  Restorative Dentistry and aesthetics
Proponente: Prof. N. Scotti 
Costi € 12.000
Pre-iscrizioni dal 11 settembre 2023 al 06 dicembre 2023

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Master Universitario di II  Livello in "Radiologia interventistica extravascolare" 
a.a. 2023/2024
Proponente del Master: Prof. Paolo Fonio
Per informazioni consulta il sito del master

Presentazione delle domande di ammissione

  • consulta il sito web del master

Costo

La quota d’iscrizione è di 5.000,00 Euro che dovranno essere versate con le seguenti modalità:
  • I rata € 2.500,00, scadenza pagamento all'atto dell'immatricolazione
  • II rata di € 2.500 scadenza pagamento entro il 28/06/2024

Informazioni

  • Segreteria COREP (apertura al pubblico: lunedì-venerdì, ore 8.30-16.00)
    Via Ventimiglia 115, 10126 Torino
    Tel: +39 011 63.99.353
    E-mail: areamedica@corep.it
  • Direzione Didattica e Servizi agli Studenti
    Polo Medicina Torino
    C.so Dogliotti, 38 - Torino
    corsiterzolivello.medtorino@unito.it

Master Universitario di II  Livello in Restorative Dentistry and aesthetics
Proponente: Prof. N. Scotti 
Costi € 12.000
Pre-iscrizioni dal 11 settembre 2023 al 06 dicembre 2023

Per maggiori informazioni consulta il sito della Dental School

Bando borse di studio in favore degli iscritti ai Master

Master Universitario di II  Livello in "Urologia Funzionale e Neuro-Urologia" in collaborazione con la Fondazione Italiana Continenza
a.a. 2023/2024
Proponente del Master: Prof. Paolo Gontero
Decreto Rettorale di istituzione n. 2231 del 26/5/2021 – II Edizione

 
Obiettivi Formativi del Corso
L’urologia funzionale e la neuro-urologia rappresentano una branca iperspecialistica dell’urologia. Tale branca si occupa a tutto tondo delle patologie disfunzionali genito-urinarie maschili e femminili. Si sottolinea inoltre l’interesse verso le disfunzioni secondarie a patologie neurologiche congenite, acquisite o traumatiche. Ad oggi, sull’intero territorio nazionale, esistono rarissime strutture complesse dedicate a questa branca urologica. Storicamente, la SC Neuro-urologia con sede Unità Spinale Unipolare – Città della Salute e della Scienza – rappresenta un’eccellenza riconosciuta in ambito nazionale ed internazionale. Il campo della urologia funzionale e neuro-urologia rappresenta un settore in grande sviluppo sia tecnologico che scientifico. L’applicazione di nuove tecnologie, in particolare nel campo dei device protesici, è all’ordine del giorno, con un forte spinta alla ricerca e sviluppo di nuove tecnologie. Lo scopo del master è quello di incrementare le conoscenze nell’ambito della suddetta branca urologica ed è rivolto a laureati in medicina e chirurgia, abilitati secondo le attuali norme di legge alla professione medica, con specializzazione in urologia, ginecologia o fisiatria. Il master fornirà gli strumenti per una corretta impostazione sia diagnostica che terapeutica delle patologie disfunzionali urologiche. Il programma didattico prevede infatti un’approfondita revisione dei dati diagnostici indispensabili per il corretto approccio e per la corretta pianificazione della terapia alla luce delle più recenti acquisizioni biologiche e tecnologiche. Il Master dedicherà parte del percorso formativo all’approfondimento di queste attuali tematiche anche con esercitazioni pratiche.
 
Profilo Professionale e Settori Occupazionali
Specialisti in Urologia, Ginecologia e Fisiatria che si interessano o intendono interessarsi di Urologia Funzionale, Neuro-Urologia e Uro-Ginecologia.
 
Requisiti d’accesso
 
Lauree del vecchio ordinamento: 
- Laurea in medicina e chirurgia e abilitazione alla professione medica
 
Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004): 
- Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (46/S) e abilitazione alla professione medica
- Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (LM-41) e abilitazione alla professione medica
 
Altro:
Titoli stranieri riconosciuti idonei ai sensi dell’art. 2.5 del Regolamento d’Ateneo per i Master
 
Comitato Scientifico
 
  • Paolo Gontero – Dip. Scienze Chirurgiche - S.C.U. Urologia - A.O.U. Città della Salute e della Scienza, Torino
  • Benedetto Chiara – Dip. Scienze Chirurgiche - S.C.U. Ginecologia ed Ostetricia, A.O.U. Città della Salute e della Scienza, Torino 
  • Massazza Giuseppe – Dip. Scienze Chirurgiche - S.C.U. Medicina fisica e riabilitativa, A.O. U. Città della Salute e della Scienza, Torino 
  • Soria Francesco – Dip. Scienze Chirurgiche - S.C.U. Urologia, A.O.U. Città della Salute e della Scienza, Torino
  • Carone Roberto - Consulente Urologo presso Hmanitas e Osp. Koelliker ESPERTO DELLA MATERIA 
  • Falcone Marco - S.C. Neuro-Urologia, A.O.U. Città della Salute e della Scienza, Torino ESPERTO DELLA MATERIA 
  • Giammò Alessandro - S.C. Neuro-Urologia, A.O.U. Città della Salute e della Scienza, Torino ESPERTO DELLA MATERIA 
  • Manassero Alberto - S.C. Neuro-Urologia, A.O.U. Città della Salute e della Scienza, Torino ESPERTO DELLA MATERIA
Presentazione delle domande di ammissione
• Inizio iscrizioni: 24/07/2023 h.   9.30
• Fine iscrizioni:   15/09/2023 h. 15.00
 
Modalità di Ammissione
Gli aventi titolo saranno ammessi al Master sino al massimo di iscritti, previo controllo dei requisiti. 
In caso di domande superiori al numero massimo di iscritti, è prevista una graduatoria di ammissione, previa valutazione di titoli di studio e professionali pertinenti al Master  
- fino al massimo di 5 punti per il voto di laurea (0,30 per punto per i pieni voti legali, 4 per i pieni voti assoluti, 5 per la lode); 
- fino ad un massimo di 8 punti per il voto di diploma di specialità in  ginecologia e in fisiatria (1 punto per i pieni voti legali, 7 per i pieni voti assoluti, 8 per la lode); 
- fino ad un massimo di 15 punti per il voto di diploma di specialità in "urologia" (2 punti
- per i pieni voti legali, 14 per i pieni voti assoluti, 15 per la lode);
- fino ad un massimo di 9 punti per le pubblicazioni inerenti all’argomento del Master
 
PREPARARE DUE FILES CHE DOVRANNO ESSER CARICATI AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE ON LINE: 
 
1) CURRICULUM VITAE CON INDICAZIONI DEL VOTO DI LAUREA, SPECIALIZZAZIONE 
2) ELENCO PUBBLICAZIONI
 
Immatricolazione
• data di pubblicazione della graduatoria: 10/10/2023
• immatricolazione: dal 13/10/2023 h. 9.30 al 20/10/2023 h. 15.00
• ripescaggio:       dal 24/10/2023 h. 9.30 al 27/10/2023 h. 15.00
 
Costo
euro 3.500,00:
  • I rata:  all’immatricolazione: euro 2.000
  • II rata: entro il 30/04/2024:  euro 1.500
 
Posti disponibili:           
Minimo: 2 posti
Massimo: 6 posti
 
Sede: 
  • Le lezioni saranno on line sulla piattaforma Webex di Unito
  • Tirocinio: A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
    • Presidio Molinette – SCU Urologia (Dir. Prof. P. Gontero) C.so Bramante 88
    • Presidio CTO – S.C.Neuro-Urologia (Dir Pro. P. Gontero) Via Zuretti 29
Informazioni:

 

Ultimo aggiornamento: 22/01/2024 10:47
Location: https://www.dsc.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!